Ma quale turismo vogliamo fare?


Alcuni anni fa sono stati realizzati, nell’ambito del Monte Bondone, dei totem informativi su base cubica riportanti informazioni sul territorio e sulla località. Oltretutto ne sono stati fatti parecchi, certamente più di 5 ed avranno avuto un costo non indifferente (purtroppo non conosco la spesa sostenuta).
Non voglio assolutamente entrare nel merito della decisione sulla realizzazione di questi totem, sul modo e luogo dell’ubicazione ecc. ma credo che quando sono stati realizzati probabilmente non si è pensato alla loro gestione futura.
Oltre a diverse immagini e testi è stato realizzato uno spazio al chiuso, apribile per i futuri turisti, per poter prelevare materiale informativo e pubblicitario.
Quello che non è stato pensato, credo, è “chi fa cosa”…….perché???…..perché sono orrendamente e vergognosamente VUOTI ED ABBANDONATI.
In fase di realizzazione bisognava considerare, oltre al costo di creazione, anche il costo di una persona che investa mezza giornata a fare il giro e “rimpinguare” i porta dépliant.

Inoltre…..chi se ne occupa??? Mi viene da pensare APT ovviamente, essendo il soggetto più indicato. Ma l’APT lo sa che è da fare??
Se invece gli spazi sono a disposizione delle strutture ricettive…..lo sanno le strutture ricettive? Se lo sanno e non lo usano significa che non interessa e quindi va tolto.
Alcune considerazioni poi mi sento in dovere di farle.
Quello a Lasino è praticamente INVISIBILE essendo completamente avvolto da vegetazione e nessuno ne cura il taglio e lo sfalcio dei rami.
Quello a Candriai (probabilmente il più visto in assoluto, ha addirittura gli spazi informativi “Trento Informa” ed “Informazioni” desolatamente vuoti e mai stampati.

dav

sdr

Ora, io capisco tutto nella vita, capisco che certamente APT e l’ente preposto avrà mille cose più importanti da fare, avrà delle urgenze maggiori……però a questo punto tappiamo questi buchi porta dépliant con una foto e facciamola finita.
……e non pensate che sia perché siamo a fine stagione……le foto sono del 31 luglio, nel pieno della stagione estiva.
….se continuiamo a scivolare su delle bucce di banane al Monte Bondone non basterà una funivia per sopravvivere…..non basterà….
…peccato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi fare una segnalazione?

Se hai piacere di segnalarmi situazioni di disagio, degrado, proporre iniziative per migliorare Trento e la TUA città, denunciare ingiustizie, segnalare sprechi di risorse pubbliche oppure semplicemente condividere il tuo punto di vista e confrontare le tue idee scrivimi subito.

 

CONTATTAMI